Pezzi usati : i riparatori professionisti devono offrirveli

Pezzi usati : i riparatori professionisti devono offrirveli

Nel 2016, un decreto ha stabilito che i "pezzi di ricambio dell'economia circolare" devono essere offerti ai clienti. Alla fine ci sono voluti quasi 3 anni perché la misura diventasse ufficiale. Dal 1° gennaio 2019, gli autoriparatori sono tenuti a offrire sistematicamente ai clienti parti etichettate PIEC (parti dell'economia circolare) quando riparano e fanno manutenzione ai loro veicoli.

Cosa dice questo ordine ?

Questa ordinanza dell'8 ottobre 2018 attua l'articolo L224-67 del Codice del consumo. Qualsiasi officina deve quindi offrire ai suoi clienti il montaggio di pezzi di seconda mano. Tuttavia, i pezzi in questione devono essere etichettati PIEC e quindi provenire da un centro per veicoli fuori uso (VHU) approvato dalla prefettura. Questo significa che i pezzi sono stati ispezionati e controllati e che sono tracciabili. Questo può includere qualsiasi parte del corpo rimovibile, vetro non incollato, parti di rivestimento interno e persino la tappezzeria. Anche l'ottica è interessata, così come le parti meccaniche ed elettroniche. Questi ultimi sono soggetti a una condizione: non devono essere collegati alla marcia, al sistema frenante, allo sterzo o al collegamento a terra.

Concretamente...

Diciamo che il filtro antiparticolato o il convertitore catalitico del vostro veicolo sono fuori uso. Di tua spontanea volontà, vai da un riparatore professionista. Il riparatore dovrebbe essere in grado di offrirvi un'attrezzatura certificata PIEC. Tuttavia, l'uso di parti aftermarket è più consigliabile per un sedile o una porta che per un filtro antiparticolato. Tuttavia, secondo la legge, nulla impedisce di montare un DPF certificato usato PIEC. Ma poiché è difficile controllare lo stato dei monoliti del DPF, si può ricevere un filtro potenzialmente sporco da un veicolo urbano. Trova un filtro antiparticolato economico, è possibile... Ma è meglio iniziare con un pezzo nuovo, come il DPF a prezzo di fabbrica Krosfou.

Alla fine, anche se questa nuova legge non avrà un impatto diretto sulla sostituzione del DPF, avrà un ruolo importante nel bilancio di manutenzione delle famiglie. Va notato che i pezzi di ricambio di seconda mano devono essere chiaramente menzionati prima del preventivo. L'obiettivo è duplice: ridurre il costo della manutenzione di un veicolo e favorire il riutilizzo con un obiettivo ecologico. Per il tuo catalizzatore Renault Clio, è anche meglio scegliere una nuova parte...

Vuole sapere se il suo convertitore catalitico è difettoso ? Vuoi sapere se il tuo DPF è intasato ?

Posted on 12/04/2019 by Ambiente 0 79

Related articles

Pulizia o sostituzione del DPF / Catalizzatore : come evitare le...

Pulizia vs. sostituzione, il DPF e il convertitore catalitico sono oggetto di un vero e proprio business. Stanco di...

Qual è la durata di vita di un DPF o di un catalizzatore ?

Viene sollevata la questione della durata dei filtri antiparticolato e dei convertitori catalitici... E dipende molto...

Leave a CommentLeave a Reply

Ultimi commenti

Ricerca nel blog

Visti recentemente
Nessun prodotto