Rimuovere il convertitore catalitico dall'auto : è una buona idea ?

Rimuovere il convertitore catalitico dall'auto : è una buona idea ?

Il catalizzatore (o convertitore catalitico) è obbligatorio sulle auto a benzina dal 1993 e sulle auto diesel dal 1997. Ampiamente criticato al momento della sua introduzione, questo dispositivo ha portato a riduzioni di potenza più o meno significative a seconda del veicolo. L'interesse del catalizzatore è quello di soddisfare i requisiti europei in termini di emissioni inquinanti. Il catalizzatore si trova sulla linea di scarico, all'uscita del collettore e prima dei silenziatori. La vita di questo elemento è generalmente tra 120 e 200 000 chilometri.

Perché rimuovere un catalizzatore ?

Il convertitore catalitico costringe l'aria e i gas emessi dal motore in minuscoli condotti. Rimuovendo il catalizzatore, il motore respira di più e sviluppa più potenza. Anche il suono è migliorato e il consumo di carburante può essere ridotto fino al 10% a seconda del modello di auto. Molti automobilisti hanno quindi rimosso il convertitore catalitico e lo hanno sostituito con un tubo africano. Questo è permesso solo se il vostro veicolo è stato messo in circolazione non più tardi del 1° gennaio 1994. Per gli altri, ci si mette in modo illegale. Se il convertitore catalitico è odiato, è principalmente perché si consuma con il tempo... E la sua sostituzione può essere piuttosto costosa. Da qui la tentazione di rimuoverlo dalla linea di scarico.

Come rimuovere un catalizzatore ?

È relativamente facile rimuovere il convertitore catalitico da un'auto a benzina o diesel. È necessario sollevare il veicolo e metterlo su un supporto nella parte anteriore. Individuare il catalizzatore tra il collettore e il silenziatore intermedio (o il filtro antiparticolato). Rimuovere le viti alle estremità usando, se necessario, lo sgrassatore WD40. Il convertitore catalitico può ora essere rimosso. Fate attenzione a rimuovere la sonda lambda. Questo ha per missione di definire la quantità di combustibile da iniettare in funzione dei gas di scarico. Invece, si può inserire un tubo africano, fatto su misura o acquistato da un sito specializzato. La sonda lambda deve essere sostituita, altrimenti apparirà una spia sul cruscotto perché il catalizzatore non interpreta più correttamente le informazioni.

Vuole sapere se il suo convertitore catalitico è difettoso ? Vuoi sapere se il tuo DPF è intasato ?

Un veicolo decatalizzato supera l'ispezione tecnica ? 

Non tutte le auto sono uguali quando si tratta di ispezioni tecniche. Alcuni motori sono in grado di far fronte alla rimozione del catalizzatore meglio di altri, come i motori 2.0 HDI della Peugeot, i cui valori di inquinamento rimangono nel giusto ambito. Questo è anche il caso di un gran numero di auto diesel. Sul lato della benzina, i risultati sono più contrastanti. In modalità decatalizzata, un'auto emette più inquinamento e può quindi superare i limiti. Inoltre, la rimozione del catalizzatore può essere punita con una multa fino a 7 500 €. L'articolo L318-3 del codice della strada vieta di "eliminare un dispositivo di controllo dell'inquinamento", quindi non potete passare il controllo tecnico senza un convertitore catalitico. Pertanto, in caso di usura, vi consigliamo vivamente di sostituire il convertitore catalitico della sua auto.

Li benefici

A rischio di fare l'avvocato del diavolo, ecco i vantaggi che potresti trovare nel rimuovere un catalizzatore.

-        Il guadagno di potenza (come spiegato precedentemente) ;

-        Il suono, i più amanti della musica tra di voi apprezzeranno poi la dolce musica emessa dal motore ;

-        Riduzione del consumo di carburante, anche se questo argomento dovrebbe essere messo in prospettiva ;

-        Il costo dell'operazione.

 

È spesso quest'ultimo punto che porta gli automobilisti a cedere alla tentazione. Un convertitore catalitico ha una durata di vita compresa tra 120 000 e 200 000 km. Questo dipende dal modello che avete, ma soprattutto dalle vostre abitudini di guida.

Riparare il pezzo in un'officina (che sia di marca o meno) può essere un vero colpo d'occhio. Nella misura in cui la rimozione del catalizzatore non influisce sulle prestazioni del veicolo, perché spendere diverse centinaia di euro quando l'installazione di un tubo africano costa da 3 a 4 volte meno ?

Gli svantaggi

Naturalmente, ci sono anche degli svantaggi, nella rimozione di un catalizzatore.

Passare l'ispezione tecnica. Non tutte le auto sono uguali quando si tratta di ispezioni tecniche. Alcuni motori se la cavano meglio di altri con la rimozione del catalizzatore, come i motori 2.0 HDI della Peugeot, i cui valori di inquinamento rimangono nel giusto ambito. Questo è anche il caso di un gran numero di auto diesel. Sul lato della benzina, i risultati sono molto più contrastanti. In modalità decatalizzata, un'auto emette più inquinamento e può quindi superare i limiti.

Una pratica illegale. La rimozione del catalizzatore può essere punita con una multa fino a 7 500 €. Vi ricordiamo che l'articolo L318-3 del codice della strada vieta di « eliminare un dispositivo di controllo dell'inquinamento ». Pertanto, in caso di usura, vi consigliamo vivamente di sostituire il convertitore catalitico della sua auto.

Aumentare l'inquinamento del vostro veicolo. Chi oggi può voltare le spalle alla causa ambientale e non preoccuparsi un po' dell'inquinamento causato dal traffico automobilistico ? Ammettiamolo, è piuttosto sgradevole passare un'auto sulla strada che lascia dietro di sé un denso fumo nero. Peggio ancora, trovarsi bloccati dietro di essa negli ingorghi. Non ha senso cercare di eliminare il catalizzatore a tutti i costi. Le norme europee sulle emissioni diventano sempre più severe ogni anno che passa, quindi i sistemi anti-inquinamento che equipaggiano i nostri veicoli hanno un futuro brillante davanti a loro.


Vedi anche l'articolo << Removing the catalytic converter from your car: a good idea ? >> sur Krosfou UK.

Posted on 30/04/2019 Operazione 0 88

Related articles

Come sapere se il tuo convertitore catalitico è Fuori Uso

Un convertitore catalitico rotto non è da prendere alla leggera perché nasconde altri problemi sul vostro veicolo....

Come si pulisce il convertitore catalitico della tua auto ? Ecco i...

Guida alla sostituzione e alla pulizia del convertitore catalitico della tua auto

Lo scarico della mia auto fa un rumore metallico, è grave ?

Ci sono diverse ragioni per un rumore di scarico... Ma li conoscete ?

Leave a CommentLeave a Reply

Categorie del blog

Ultimi commenti

Ricerca nel blog

Visti recentemente
Nessun prodotto